Blog: http://aleiorio.ilcannocchiale.it

«La reazione di Israele su Gaza fu giusta» Mi vergogno di essere italiano


Piombo Fuso
1366 palestinesi uccisi
430 bambini
111 donne
6 giornalisti
6 medici
2 operatori Onu
5360 feriti
1870 bambini
800 donne
16 strutture ospedaliere colpite (tra cui l'ospedale al-Quds distrutto)
3 scuole dell'Unrwa in macerie
18 scuole danneggiate
19 moschee
215 cliniche
28 ambulanze
20 mila edifici bombardati
distruzione totale dei campi coltivati e delle serre, degli alberi e delle industrie
5000 famiglie senza tetto
90 mila persone fuggite da casa
1 milione di kg di bombe (di cui il 5% ancora inesplose) lanciate dall'aviazione, dalla marina e dall'artiglieria israeliane.
Nei primi giorni di bombardamento molti bambini sono morti di infarto.


«La reazione di Israele su Gaza fu giusta»
«Voi rappresentate ideali che sono universali, siete il più grande esempio di democrazia e di libertà nel Medio Oriente, se non l'unico esempio. Un esempio che ha radici profonde nella Bibbia e nell'ideale sionista»,

Come se non bastasse dichiara guerra all'Iran dal paese che ha il più alto numero di atomiche per abitante, dal paese che non ha aderito al trattato di non proliferazione nucleare:
il «progetto annunciato dall'Iran» che potrebbe «sfociare in un'arma nucleare è qualcosa che tutti gli Stati del mondo devono considerare con grande attenzione» e «farò di tutto per far sì che non ci sia indifferenza» e che questo si «traduca in azioni forti» che servano a fermare questo progetto. Non solo :«è nostro dovere sostenere e aiutare l'opposizione» in Iran.

...bambini, manca la firma di Berlusconi, aspettate...

Pubblicato il 5/2/2010 alle 8.56 nella rubrica politica est..

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web