.
Annunci online

  aleiorio Pensiero e Azione
 
cultura e società
 


 

 

Questo blog non è a scopo
di  lucro,  non  rappresenta
una  testata giornalistica in
quanto  viene  aggiornato
senza  alcuna  periodicità.
Non è pertanto un prodotto
editoriale  ai   sensi  della 
legge n. 62 del 7.03.2001.
Immagini  e foto  vengono 
perlopiù prese da internet,
qualora   dovessi   violare
diritti vari, comunicatelo e 

provvederò alla rimozione
del materiale. 

  
 

 http://www.wikio.it
  
il Taggatore
 
MigliorBlog.it

BlogItalia.it - La
directory italiana dei blog

Aggregatore notizie RSS

Il Bloggatore

 

Blog Directory

Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360°
provenienti dal mondo dei blog!

Independent Political Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Palestine Blogs - The Gazette

 Visita Top Amici di Web-Link!

 Visita Top Amici di Web-Link!

 Bookmark and Share

 Palestine Blogs - The Gazette
   Sabbah Report - Because Silence Is Complicity!

  La Top dei Super Siti

Locations of visitors to this page

 


24 novembre 2009

25 NOVEMBRE - GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

     

    Patria Mercedes (27 febbraio 1924 – 25 novembre 1960), Minerva Argentina (12 marzo 1926 – 25 novembre 1960) e Antonia María Teresa Mirabal (14 ottobre 1936 – 25 novembre 1960) sono state tre sorelle dominicane che si opposero alla dittatura di Rafael Leónidas Trujillo. Le sorelle crebbero in Ojo de Agua a Salcedo, nella Repubblica Dominicana.

    Intanto, un tale Rafael Leónidas Trujillo Molina, ex telegrafista, postino, bracciante e sorvegliante nelle piantagioni di canna da zucchero, durante l'occupazione degli Stati Uniti tra il 1916 ed il 1924, si unì alla Guardia Nazionale addestrata dai Marines americani, ed iniziò così la sua carriera militare.

    Giunse al potere nel 1930 con l’appoggio degli Stati Uniti d’America, dopo aver deposto il presidente Horacio Vásquez, in seguito ad elezioni tanto truccate che alla fine nelle urne si trovarono più voti a favore di Trujillo di quanti non fossero gli elettori

    La famiglia delle sorelle Mirabal (come molte altre nel paese) perse quasi totalmente i propri beni, prima nazionalizzati, poi incamerati direttamente dal dittatore nei suoi beni privati. Le sorelle animarono un movimento democratico chiamato 14 di Giugno, e lì conquistarono il soprannome di Farfalle. Furono incarcerate in varie occasioni, ma non abbandonarono mai la lotta contro la dittatura. Il 25 novembre del 1960 Trujillo inviò degli uomini ad intercettare la macchina su cui viaggiavano dopo aver visitato i mariti in prigione, le sorelle, totalmente disarmate, furono portate in una piantagione di canna da zucchero, bastonate e strangolate, quindi la loro auto venne fatta cadere in un burrone perché sembrasse un incidente.

    Trujillo credette di aver eliminato un problema, ma la morte delle sorelle Mirabal causò grandi ripercussioni nell'opinione pubblica dominicana (nonostante la censura), molte coscienze si scossero e il movimento culminò con l'assassino di Trujillo nel 1961, ucciso probabilmente dalla CIA perchè diventato scomodo per vari motivi.

    Dal 1999, per volere dell’Assemblea generale dell’ONU, il 25 Novembre è la Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne e in tutto il mondo si tengono iniziative e manifestazioni politiche e culturali.



22 ottobre 2009

Le Pandemie inventate come strategia di “Disease Mongering”? Nuovi vaccini pandemici per "nuovi malati". Ecco la medicalizzazione della società


Le Pandemie inventate come strategia di “Disease Mongering”?
Nuovi vaccini pandemici per "nuovi malati". Ecco la medicalizzazione della società
di Marcello Pamio – 2 ottobre 2009

da www.disinformazione.it

Ogni anno si ripete la stessa storia: nel mio luogo di lavoro pretendono di vaccinarmi a tutti i costi. Avanzano sempre nuove pretese e quest'anno usano quei poveretti dei maiali...Ma io non ci casco.

Pandemrix
(suina), Prepandrix (aviaria) e Focetria (suina): questi i nomi dei nuovi vaccini pandemici, approvati in Europa.
La britannica GlaxoSmithKline e l’elvetica Novartis, ringraziano ovviamente l’Agenzia Europea del Farmaco, (E.M.E.A. “European Medicines Agency”) - lo strumento principe nelle mani delle lobbies farmaceutiche - per aver dato il via libera a questi nuovi “veleni”.
L’importante decisione è stata presa dal “Comitato per i prodotti medicinali a uso umano” (C.H.M.P. “Commitee for Medicinal Products for Human Use”).
Anche se la notizia è recentissima (25 settembre 2009) e interessa la salute di centinaia di milioni di persone, nessun media ha dato un meritato risalto.
Attenzione perché, non stiamo parlando della ridicola influenza porcina e/o stagionale, o della nuova-vecchia conoscenza: l’aviaria.
Il problema serio infatti non sono le pandemie inventate (Antrace, Sars, Aviaria, Suina, ecc.) dall’establishment medico-scientifico, ma i loro “rimedi”: i farmaci-vaccini-veleni.
Non a caso la nostra è un’epoca contrassegnata dal “Disease Mongering”, (“mercificazione della malattia”, "creazione della malattia"), cioè da quella criminale operazione di Marketing spietato, finalizzata alla creazione vera e propria di malattie (vedi ipercolesterolemia, osteoporosi, malattie epidemiche, pandemie, ecc.) e alla medicalizzazione di aspetti normalissimi della vita (gravidanza, parto, menopausa, vecchiaia, ecc.) con il duplice obiettivo di spacciare e vendere farmaci da una parte e avere il controllo delle persone dall’altro.
Una persona ammalata (anche se oggettivamente è sana) NON è una persona libera.
Una persona non libera è facilmente manipolabile…

Come avviene questa “Medicalizzazione della società”?
Il 25 giugno 2005 lo stesso B.J.M. “British Medical Journal” (il giornale della casta dei camici bianchi britannici) lancia l’allarme della «eccessiva medicalizzazione e della continua riduzione dei valori di normalità della pressione arteriosa e del colesterolo».
Cosa significa questo allarme?
Significa che le lobbies del farmaco con il connubio delle istituzioni sanitarie internazionali continuano ad abbassare i valori di “normalità” (pressione arteriosa, colesterolo, trigliceridi, glicemia, densità ossea, ecc.) da una parte, e aumentare gli “Screening di massa” dall’altra, rendendo “malate” milioni di persone, oggettivamente sane! Queste persone “sane”, con la compiacenza/ignoranza dei medici, saranno “curate” con droghe e/o veleni, intossicandole e facendole diventare malate per davvero.


15 maggio 2009

Gioventù, meglio ora?

   


«La gioventù di oggi è corrotta nell’anima, è malvagia, empia, infingarda. Non potrà mai essere ciò che era la gioventù di una volta e non potrà mai conservare la nostra cultura».
Da una tavoletta di argilla assiro-babilonese risalente al 1000 a.C.


«Il mondo sta attraversando un periodo tormentato. La gioventù di oggi non pensa piú a niente: pensa solo a se stessa; non ha piú rispetto per gli adulti e per i vecchi; i giovani sono intolleranti ad ogni freno; parlano come se sapessero tutto. Quello che noi credevamo sapiente, loro lo credono stupido. Le ragazze, poi, sono stupide, vuote e sciocche, immodeste, senza dignità nel parlare, nel vestire e nel vivere».
Pietro l’Eremita, anno del Signore 1095.

La Gioventù ora è migliore?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. gioventù meglio ora

permalink | inviato da Ale. il 15/5/2009 alle 17:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (47) | Versione per la stampa


1 maggio 2009

1° MAGGIO - IN RICORDO DEI CADUTI SUL LAVORO

 1° MAGGIO - IN RICORDO DEI CADUTI SUL LAVORO 
 
     

Migliaia di lavoratori ogni anno muoiono in ogni angolo del mondo, nell'indifferenza dei loro padroni e degli stati che li governano.

Migliaia di bambini vengono sfruttati nel lavoro grazie alla grande opera delle multinazionali che affamano dei popoli per ingrassare noi gente occidentale.

In occasione del 1° Maggio non dimentichiamoci di loro.


14 febbraio 2009

è tutta colpa del diavolo

           

Credevo che la lettera che state per leggere fosse un falso, invece... 

CITTA’ DEL VATICANO - Lunedì 9 Febbraio, come al solito, ho celebrato esorcismi. O meglio, non proprio come al solito: le reazioni dei demonopatici sono state eccezionalmente violente: non hanno baciato il crocifisso, non hanno recitato alcuna preghiera, come in altre circostanze fanno al mio comando nel nome di Cristo e per l’autorità che la Santa Madre Chiesa mi ha conferito. Quando è entrata S., circa 60 anni, sofferente fin da ragazza, ha mostrato subito più forza del solito.

Prima, da solo, riuscivo a contenerla con l’aiuto di San Michele Arcangelo; lunedì, in due, non ci siamo riusciti. E’ alta poco più di un metro e cinquanta e pesa meno di 60 kg. Ha gridato fino a spaccare i timpani e ad un certo punto l’entità ha detto sbavando e digrignando i denti: “Con Eluana sono intervenuto io, non riuscirete a salvarla!”. Erano circa le 15,30, Eluana è morta poche ore dopo, la sera. Stessa scena per R., 50 anni, posseduta a 13 anni per avere bevuto per sbaglio un filtro confezionato con ossa di defunti. Mi ha detto che da una settimana non ha più le normali funzioni fisiologiche, a stento supera i 50 kg, eppure in tre non riuscivamo a tenerla ferma. Pure la sua entità (sono 7 demoni maggiori) ha asserito chiaramente che per Eluana non vi era speranza.

Tali fenomeni sono tipici dei demoni. A noi esorcisti è fatto divieto espresso di porre domande riguardanti questioni di attualità e simili, ma qui il demonio ha parlato di sua spontanea volontà. Ha predetto il futuro perché lui stesso era protagonista di tale evento, come ha peraltro ammesso orgogliosamente.

I protagonisti della storia di Eluana hanno compiuto la loro opera con l’azione diretta del demonio. E come se ciò non bastasse, a cadavere ancora caldo, sui giornali è apparsa la pubblicità del libro scritto dal papà di Eluana sulla dolorosa esperienza della figlia; una vicenda da cui qualcuno trarrà, dunque, anche dei vantaggi economici. E questo è l’aspetto più triste di tutti, quello che uccide Eluana una seconda volta.

Padre Tiziano Repetto

Fonte:  www.papanews.it


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. vaticano esorcismi padre tiziano ripetto

permalink | inviato da Ale. il 14/2/2009 alle 11:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (27) | Versione per la stampa


17 novembre 2008

DECRESCITA FELICE

  La decrescita
La decrescita è elogio dell’ozio, della lentezza e della durata; rispetto del passato; consapevolezza che non c’è progresso senza conservazione; indifferenza alle mode e all’effimero; attingere al sapere della tradizione; non identificare il nuovo col meglio, il vecchio col sorpassato, il progresso con una sequenza di cesure, la conservazione con la chiusura mentale; non chiamare consumatori gli acquirenti, perché lo scopo dell’acquistare non è il consumo ma l’uso; distinguere la qualità dalla quantità; desiderare la gioia e non il divertimento; valorizzare la dimensione spirituale e affettiva; collaborare invece di competere; sostituire il fare finalizzato a fare sempre di più con un fare bene finalizzato alla contemplazione. La decrescita è la possibilità di realizzare un nuovo Rinascimento, che liberi le persone dal ruolo di strumenti della crescita economica e ri-collochi l’economia nel suo ruolo di gestione della casa comune a tutte le specie viventi in modo che tutti i suoi inquilini possano viverci al meglio. 


http://www.decrescitafelice.it/
da non perdere


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. decrescita felice

permalink | inviato da Alessandro Iorio il 17/11/2008 alle 10:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa


14 ottobre 2008

La crisi non può far male

      
   
    Un po' di vera crisi non farebbe male, chissà...qualcuno potrebbe iniziare a riflettere.
Nella globalizzazione del capitalismo selvaggio, in cui per ogni dollaro di PIL vengono "prodotti" tre dollari di debito pubblico; dove le banche non si fidano e si fregano fra loro ma pretendono la fiducia di chi all’amo abbocca; in cui la Cina possiede dal 25 al 30% del debito pubblico USA ed ora abbassa i tassi d’interesse e compra ancora titoli americani; dove tutto ciò che era di pubblico interesse è stato svenduto con, attraverso, ed alla finanza più spietata; in cui nel liberismo più sfrenato si "snazionalizza" e si "rinazionalizza" secondo gli interessi dell’oligarca di turno; dove 24.000 persone muoiono ogni giorno per fame o cause ad essa correlate e i tre quarti dei decessi interessano bambini al di sotto dei cinque anni d'età; in cui le risorse del nostro pianeta sarebbero in grado di nutrire il doppio dell'attuale popolazione terrestre e il 15% degli abitanti della Terra consuma il 56 % delle risorse, mentre nella "civiltà" dei grandi consumatori si usa la revolving pure per comprare il pane; dove negli anni ‘60 il 20% degli abitanti più ricchi della terra disponeva di un reddito 31 volte superiore rispetto a quello del 20% degli abitanti più poveri e nel 1998 il reddito del 20% dei più ricchi era 83 volte superiore a quello del 20% dei più poveri; in cui gli stati più "liberi" e "democratici" usano il debito pubblico ed il risparmio bancario per finanziare le guerre più atroci; dove un papa si permette di fare sermoni al popolo affermando che chi costruisce la propria vita sul denaro costruisce sulla sabbia…attento che S.Pietro crolla! In un mondo dove poche famiglie tengono nelle mani con la menzogna milioni di persone e intanto, nel mondo della finanza ci si preoccupa di affamare sempre più i poveri e intanto i ricchi sono sempre più ricchi.
    No, non sarebbe male se il Popolo iniziasse a riflettere.


23 settembre 2008

equinozio d'autunno

     Equinozio d'Autunno 

     

La morte annuale della natura e il risveglio delle forze interiori di volontà si bilanciano nell’equinozio d’autunno. Esso segna un’inversione di polarità nella manifestazione delle forze divine, che nei mesi precedenti si erano espresse principalmente nelle forme della natura, nella luce trionfante del giorno e che ora incominciano a pervadere la libera volontà dell’uomo. Quando la luce del mondo declina, l’uomo inizia a percepire sé stesso come portatore di una luce invisibile, non soggetta a tramonto. In tal senso il "dramma spirituale" dell’equinozio ricapitola e sintetizza la vicenda della storia sulla Terra: fine dell’età dell’oro, oscuramento del divino nella natura, sorgere dell’autocoscienza, senso individuale di solitudine cosmica e di responsabilità.

Quel sentimento di malinconia, suggerito dalle foglie che ingialliscono e cadono, deve essere energicamente bandito. La nostalgia del passato, il lamento "tradizionalista" non si addicono all’uomo nobile (all’"arya"): egli sa che nel cosmo ciò che declina e muore è bilanciato secondo giustizia da ciò che sorge e si afferma. Nell’equinozio di autunno si celebra l’affermazione della volontà, la capacità "faustiana" di porsi obiettivi e di perseguirli.

L’elemento alchemico dell’autunno è il Ferro: al ferro materiale che ha forgiato la nostra civiltà tecno-industriale deve corrispondere il ferro spirituale della volontà, concretamente – e razionalmente – esercitata.

fonte: AzioneTradizionale


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. equinozio d'autunno

permalink | inviato da aleiorio il 23/9/2008 alle 21:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa

sfoglia     ottobre       
 

 rubriche

Diario
politica est.
politica int.
archeologia
cultura e società
pirati
amenità..foto..
arte
storia, misteri, religione
Difesa Personale, Arti Marziali, Discipline da combattimento...

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

ABSPP.ORG
ADNKRONOS
AGORAVOX
ALAIN DE BENOIST
ALJAZEERA magazine
ALTRAINFORMAZIONE
ANARCHISTS.THE.WALL
ANSA
ARAB MONITOR
ARCOIRIS
ARIANNA EDITRICE
AS.ZAATAR
AURORA INF.
AZIONE TRADIZIONALE
BABELMED
BELLACIAO
BEPPEGRILLOBLOG
BODYONTHELINE
CAFEBABEL
CANI SCIOLTI
COC
COMUNITAPOPOLI
CORRIERE
CRITICAMENTE.INF.
DAILALAMA
DECRESCITA FELICE
DI PIETRO A.
DONCHISCIOTTE
DISINFORMAZIONE
E=MCALQUADRATO
EFFEDIEFFE
EMERGENCY
ESPERIA
FORUMPALESTINA
FIORE
FREEGAZA
FULVIOGRIMALDI
GENNARO CAROTENUTO
GIANLUCA FREDA
GIORNALEDEL RIBELLE
GLISCOMUNICATI
GRANDMERE
ILGIORNALE
IL MANIFESTO
ILMATTINO
ILRIFORMISTA
ILSOLE24ORE
INFORMAZIONE.IT
INTERNAZIONALE.IT
IMMEDIA
INFOPALEST.
ILMESSAGGERO
LAPADANIA
LAREPUBBLICA
LIBERAZIONE
IL MANIFESTO
LASTAMPA
LUOGOCOMUNE
L'UOMO LIBERO
MASSIMO FINI
MOVIMENTOZERO
MARCOTRAVAGLIO
MICROMEGA
NADIA
NEOZOTICO
NEWYORKTIMES
NEXUS
NOREPORTER
OPPOSTA DIREZIONE
PICCOLEONDE
PRESSANTE
RACCONTI
RAINEWS24
RITA PANI
SCALPO
SIMONEblogspot
SAIGON
STAMPAELIBERTA'
TERRA SANTA
TERRE LIBERE
VALIGETTA
VITTORIO ARRIGONI
WARNEWS
WIKILEAKS

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom