.
Annunci online

  aleiorio Pensiero e Azione
 
Diario
 


 

 

Questo blog non è a scopo
di  lucro,  non  rappresenta
una  testata giornalistica in
quanto  viene  aggiornato
senza  alcuna  periodicità.
Non è pertanto un prodotto
editoriale  ai   sensi  della 
legge n. 62 del 7.03.2001.
Immagini  e foto  vengono 
perlopiù prese da internet,
qualora   dovessi   violare
diritti vari, comunicatelo e 

provvederò alla rimozione
del materiale. 

  
 

 http://www.wikio.it
  
il Taggatore
 
MigliorBlog.it

BlogItalia.it - La
directory italiana dei blog

Aggregatore notizie RSS

Il Bloggatore

 

Blog Directory

Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360°
provenienti dal mondo dei blog!

Independent Political Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Palestine Blogs - The Gazette

 Visita Top Amici di Web-Link!

 Visita Top Amici di Web-Link!

 Bookmark and Share

 Palestine Blogs - The Gazette
   Sabbah Report - Because Silence Is Complicity!

  La Top dei Super Siti

Locations of visitors to this page

 


22 dicembre 2010

PROTESTA STUDENTESCA



Coerenti questi "nostri" governanti.

"Sono costretto a protestare a nome della città contro le decisioni assunte dalla sezioni II e V del tribunale di rimettere in libertà in attesa di giudizio quasi tutti imputati degli incidenti del giorno 14". Gianni Alemanno, sindaco di Roma, se la prende con i magistrati. Un agguato contro un 23enne, una molotov contro l'ambasciata Urss, un tentativo di bloccare il corteo di Bush padre a Roma. Tre volte accusato, con 8 mesi di carcere. Poi sempre assolto.

Novembre 1981 per aggressione di uno studente di 23 anni. (Ansa, 20/11/1981)

Nel 1982 viene fermato per aver lanciato una molotov contro l’ambasciata dell’Unione Sovietica a Roma, scontando poi 8 mesi di carcere a Rebibbia. (Ansa, 15/05/1988)

Il 29 maggio 1989 viene arrestato a Nettuno per resistenza aggravata a pubblico ufficiale, manifestazione non autorizzata, tentato blocco di corteo ufficiale, lesione ai danni di due poliziotti, in occasione della visita del Presidente Usa George H. W. Bush (Ansa 29 e 30/05/1989).

"E' evidente che queste persone hanno dimostrato di essere soggetti molto pericolosi per la nostra città", ha detto ancora.

Gasparri, quello dell'arresto preventivo:  "Voglio fare un appello: genitori, dite ai vostri figli di stare a casa. Quelle manifestazioni sono frequentate da potenziali assassini. Vanno evitate". Era il 1993 quando diede l"assalto" al Parlamento, insieme a numerosi missini, fra i quali Buontempo, Mania, Pasetto; quando era presidente del Fuan, l’organizzazione universitaria della destra radicale, indicava un’altra strada agli aderenti: “dobbiamo sempre porci come alternativa al sistema e mai perdere gli autobus rivoluzionari”, affermava durante il convegno “La destra e il ‘68?....ma lui era un fifone, racconta Alemanno al giornalista Luca Telese: " Il ricordo più nitido che mi viene in mente è quando un giorno, al liceo Tasso, vidi Gasparri e Tajani squagliarsela, inseguiti dagli altri studenti»  Da dirigente del Fronte della gioventù, si racconta, evitava qualsiasi tipo di scontro e oggi è uno dei pochi superstiti politici di quegli anni che non porta addosso nessun segno tangibile.

Sono in molti che da parlamentari sono divenuti sprezzanti del pericolo e ricordo gli episodi della Lega in cui il caporione Maroni cercò di fermare l'avanzata dei poliziotti durante la perquisizione di una sezione leghista: condannato definitivamente a 4 mesi e 20 giorni di reclusione per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale....

Auguri ragazzi e usate la testa.



16 dicembre 2009

La bella compagnia di Berlusconi predica male e razzola peggio



 
   (Ansa) 15 dic. - Secondo Cicchitto, si tratta di una campagna "condotta da Espresso-Repubblica, da quel mattinale delle procure che è 'Il Fatto quotidiano', da 'Annozero' e da quel terrorista mediatico che è Marco Travaglio(... )E, dopo Cicchitto, il leghista Roberto Cota parla di "una caccia alla persona di un clima di odio che non è degno di un paese civile".

    Roma, 15 dic. (Adnkronos) - Il prossimo Consiglio dei ministri, convocato per giovedì, esaminerà "misure più adeguate" contro la violenza alle manifestazioni pubbliche e sul web. Lo ha detto il ministro dell'Interno Roberto Maroni durante l'informativa in Aula sull'aggressione di domenica al presidente del Consiglio, spiegando che sarà lui stesso a proporre le norme "per garantire ai cittadini e a chi ha compiti istituzionali di poter svolgere tranquillamente la propria azione''.

    Andiamo bene...Aggiungo io.


    Fabrizio Cicchitto, iscritto alla P2 («un’associazione a delinquere» secondo Pertini e un movimento «eversivo» secondo la commissione parlamentare Anselmi ), fascicolo n. 945, tessera 2232, data di iniziazione 12 dicembre 1980, ha una storia politica che vanta cambi di rotta degni del pirata Morgan; nella legislatura 2006-08 è risultato assente in 4406 votazioni elettroniche su 4875, pari al 90.4%..Contestato anche dai suoi fedelissimi si ritrova per magia a presiedere i deputati del Pdl ed ora predica il ritorno alla civiltà. Quale civiltà, la sua?

    Roberto Maroni, secessionista, viene indagato dalla Magistratura per reati legati al vilipendio dell'unità nazionale e accusato di aver causato uno stato di "depressione del sentimento nazionale" tra i propri concittadini a causa della diffusione delle proprie opinioni sull'indipendenza della Padania. Viene condannato in primo grado nel 1998 a 8 mesi per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. In appello nel 2001 la pena è stata ridotta a 4 mesi e 20 giorni perché nel frattempo il reato di oltraggio era stato abrogato. La Cassazione nel 2004 ha poi commutato tutto in una pena pecuniaria di cinquemila euro, perchè avrebbe tentato di mordere la caviglia di un agente di polizia. E' Ministro dell'Interno ed accanito difensore della pirateria illegale, cittadino italiano sulla carta, ma padano nel cuore.

    Da quale pulpito noi semplici italiani dobbiamo sorbirci la predica!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. berlusconi maroni cicchitto

permalink | inviato da Ale. il 16/12/2009 alle 13:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (19) | Versione per la stampa


1 settembre 2009

Un modo di essere "legali" tutto italiano e immigrazione

                        

"Strano questo mondo, soprattutto spietato, verso coloro che dai "giusti" vengono allevati nella disperazione e dai "giusti" vengono rispediti all'inferno..."
Ho messo i piedi giù dal divano con questa considerazione, invece di pensare ad altro...non so...alle donne. Sono io ad essere strano, non questo strano mondo. Se ai miei occhi arreca sofferenza ciò che agli altri fa gioire, il mio modo di vedere le cose della vita è sbagliato, o, meglio, diverso.

Noi del mondo occidentale, quello "civile", quello che ha la pretesa di redimire il resto della Terra con missioni "umanitarie" dopo aver sterminato interi Popoli, intere Culture nel nome della libertà...si, la libertà di fare quello che ci pare delle vite altrui, magari nel nome di quel dio che tanto ci rende fratelli e uniti verso una unica meta...
Eppure noi di questo strano mondo ci siamo seduti intorno al tavolo diverse volte per firmare convenzioni, trattati, carte dei diritti, il tutto a tutela dei diritti inviolabili dell' individuo...Istituti internazionali come l'ONU hanno sanzionato i comportamenti dei più cattivi di noi, e poi, applaudiamo il primo "grande della Terra" che mette in pratica con ferocia tutto il proprio sadismo, tutte le proprie manie persecutorie, tutta la propria follia.
Mentre facciamo la guerra all'Afganistan, mentre guardiamo soddisfatti la grande opera irachena, ultimamente ci siamo presi gioco dell'art. 2 della nostra Costituzione: "La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo" e dell’art.10 comma 3 sull'asilo, della Convenzione di Ginevra all'art. 1 relativo allo status dei rifugiati, della Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo all'art.14 sul diritto di asilo, della Convenzione OUA di Addis Abeba etc...

Il nostro Ministro Maroni nel mese di giugno esordì con una dichiarazione: "Vorrei confermare una notizia che è apparsa oggi e che è davvero molto importante perché rappresenta una svolta nel contrasto all'immigrazione clandestina: per la prima volta nella storia siamo riusciti a rimandare direttamente in Libia i clandestini che abbiamo trovato ieri in mare su tre barconi. Non è mai successo, fino ad ora dovevamo prenderli, identificarli e rimandarli nelle nazioni di origine. Per la prima volta la Libia ha accettato di prendere cittadini extracomunitari che non sono libici ma che sono partiti dalle coste libiche".
Un Ministro degli Interni dovrebbe occuparsi di far rispettare le leggi, prima ancora di imparare l'italiano per evitare di usare una terminologia poco appropriata per i sui magni discorsi...questa è l'Italia dell'illegalità. 

http://www.adnkronos.com/IGN/Politica/?id=3.0.3287347037
http://poliziadistato.it/articolo/212-Richiesta_di_asilo_politico
http://it.wikipedia.org/wiki/Diritto_di_asilo
http://www.peacelink.it/migranti/a/29414.html

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. maroni immigrati trattato convenzione

permalink | inviato da Ale. il 1/9/2009 alle 0:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (19) | Versione per la stampa

sfoglia     ottobre        gennaio
 

 rubriche

Diario
politica est.
politica int.
archeologia
cultura e società
pirati
amenità..foto..
arte
storia, misteri, religione
Difesa Personale, Arti Marziali, Discipline da combattimento...

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

ABSPP.ORG
ADNKRONOS
AGORAVOX
ALAIN DE BENOIST
ALJAZEERA magazine
ALTRAINFORMAZIONE
ANARCHISTS.THE.WALL
ANSA
ARAB MONITOR
ARCOIRIS
ARIANNA EDITRICE
AS.ZAATAR
AURORA INF.
AZIONE TRADIZIONALE
BABELMED
BELLACIAO
BEPPEGRILLOBLOG
BODYONTHELINE
CAFEBABEL
CANI SCIOLTI
COC
COMUNITAPOPOLI
CORRIERE
CRITICAMENTE.INF.
DAILALAMA
DECRESCITA FELICE
DI PIETRO A.
DONCHISCIOTTE
DISINFORMAZIONE
E=MCALQUADRATO
EFFEDIEFFE
EMERGENCY
ESPERIA
FORUMPALESTINA
FIORE
FREEGAZA
FULVIOGRIMALDI
GENNARO CAROTENUTO
GIANLUCA FREDA
GIORNALEDEL RIBELLE
GLISCOMUNICATI
GRANDMERE
ILGIORNALE
IL MANIFESTO
ILMATTINO
ILRIFORMISTA
ILSOLE24ORE
INFORMAZIONE.IT
INTERNAZIONALE.IT
IMMEDIA
INFOPALEST.
ILMESSAGGERO
LAPADANIA
LAREPUBBLICA
LIBERAZIONE
IL MANIFESTO
LASTAMPA
LUOGOCOMUNE
L'UOMO LIBERO
MASSIMO FINI
MOVIMENTOZERO
MARCOTRAVAGLIO
MICROMEGA
NADIA
NEOZOTICO
NEWYORKTIMES
NEXUS
NOREPORTER
OPPOSTA DIREZIONE
PICCOLEONDE
PRESSANTE
RACCONTI
RAINEWS24
RITA PANI
SCALPO
SIMONEblogspot
SAIGON
STAMPAELIBERTA'
TERRA SANTA
TERRE LIBERE
VALIGETTA
VITTORIO ARRIGONI
WARNEWS
WIKILEAKS

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom